UNA tra le più gravi responsabilità di Beppe Grillo e del mondo dei sovranisti ingenui che opererebbero non gestiti da apparati del pari eversivi che condividono il cemento unitario dei poteri forti . ORA O MAI PIU’.

Una ricostruzione completa e sintetica di una vicenda centellinata nei suoi aspetti personali, generali, storici,  politici e tattici , sinanche strategici . 
Un quadro unico ricostruito in modo inarrivabile con rinvio a dati, fatti, analisi complete a loro volta frutto di un lavoro unico posto in essere da un testimone diretto, magistrato intellettuale , politico ed altro che ha messo in gioco la sua vita per tutti. 
L’isolamento di fatto da parte del Movimento Cinque Stelle, accerchiato Paolo Ferraro su tutti piani, in corso la sua distruzione economico civile, privato del lavoro e del ruolo che avrebbe potuto assumere nell’interesse collettivo, non “riconosciuto ” ( insensatamente ed in modo ridicolo risibile e grave, tramite IL SILENZIO gestito  ) è UNA tra le più gravi responabilità di Beppe GRillo .
La regola della iscrizione antecedente al 2013 ai fini della posibilità di FAR SCEGLIERE il movimento su ruoli  e uomini adeguati a queste  (quando PAolo Ferraro non poteva iscriversi prima al movimento), e il nascondimeno della analisi di un grande progetto eversivo non convenzionale, il non indicare apparati deviati, magistratura eversiva, la centralità di un apparato strutturato di psichiatri militari e civili, l’obnubilamento  di una tra le vicende più gravi della storia intera repubblicana , getta l’ombra reale concreta e più grave sui limiti e sul ruolo dei limiti MANIFESTATI da  Grillo e da chi lo “circonda” più strettamente. 
Per chi si opera colpendo solo la sub casta politica irretita e distrutta moralmente e politicamente , in un contesto eversivo di distruzione cancerogena dall’interno della stessa Costituzione e dell’assetto democratico del paese , gestito da poteri forti per trenta anni,  PROPRIO in funzione della eliminazione della politica e della sub casta tradizionale . 
Che accade portando a termine nel suo percorso intermedio  il progetto disegnato, senza allertare e costruire una articolata strategia istituzionale  sul progetto sotterraneo pericoloso e reale da noi ricostruito ?! 
La pervicace illusione che lo scontro sulla sola quota visibile delle scelte politico economiche nell’ormai svuotato luogo del potere politico parlamentare , sia la via,  sta ingannando la gente e su due distinti piani  . 
La distruzione vicina dell’intellettuale che ha scoperchiato un intero operato ed un arco storico di attività eversive nell’insipiente sottovalutazione “gestita” in che direzione utile va , per Beppe Grillo ?!
Per chi suona la campana fratelli e  sorelle del movimento Cinque stelle , e sovranisti ingenui , quanto il progetto Tavistock e la eterogestione hanno condannato alla perdita di lucidità e di analisi storica e politica troppi  ?! 
La nostra risposta è evidente .
Ma ora si deve scegliere.
Ora o mai più 

https://vimeo.com/channels/cddpaoloferraro/75154228


CLICCA SULLO SHARE BUTTON E POI CONDIVIDI CON 19 SOCIAL NETWORK E  SOSTIENI E DIFFONDI  Share SHARE



Advertisements

Informazioni su Paolo Ferraro CDD. Tutti i BLOG SITI e LINK UTILI

CDD COMITATO DI COORDINAMENTO DIFENDIAMO LA DEMOCRAZIA OCCORRE riunire e fondere insieme valori cristiani, valori laici, programmi contro le massonerie nere ed i poteri occulti, deviati e non, progetti di democrazia diretta ed economico sociali ridisegnando le ideologie e superando il declino in atto, governato da oligarchi e trasversali alleanze di vertice Una lunga ma veloce marcia verso una nuova società per mettere amorevolmente alla porta massonerie deviate, poteri forti e capitalismo finanziario, facendo fallire il progetto più inquietante della storia della umanità, ma anche gli altri di riserva portati avanti da chi vuole perpetuare dominio e sopraffazione . Occorre perciò riunire e fondere insieme valori cristiani, valori laici, programmi contro le massonerie nere ed i poteri occulti, deviati e non, progetti di democrazia diretta ed economico sociali ridisegnando le ideologie e superando il declino in atto, governato da oligarchi e trasversali alleanze di vertice. Realizzare per la prima volta una reale democrazia diretta e ripartire da una riformulata sovranità nazionale e monetaria con nuove alleanze geopolitiche, superando le obsolete distinzioni ideologiche e creando un sistema di idee e valori del TERZO MILLENNIO. non è utopia è una necessità storica . La costruzione di un intellettuale collettivo diviso in aree tematiche di lavoro, l'uso massiccio e sistematico della rete , la creazione di metodologie di intervento che consentano di arrivare capillarmente in tutti il luoghi informatici e di creare dibattiti, contraddizioni, crescere allargandosi continuamente, e disarticolare false convinzioni ed apparati , costituisce lo strumento operativo del pari necessario e coerente al fine .
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...