UNA ALTERNATIVA COSTRUITA REALISTICAMENTE DISTRUGGENDO PER VIA LEGALE LE CASEMATTE DEL POTERE SOTTERRANEO . SALVO MANDARA’ CON Giulietto Chiesa e Paolo Ferraro


Nell’intento di dare informazione corretta estendiamo a tutti la circostanza che , con una attenta e rischiosa attività di dettagliata informazione e prova , abbiamo  svelato analizzato e portato ala luce una parte importante di strategie sotterranee che sono lo strumento e la radice dello svuotamento della democrazia , che tutti insieme vogliamo fermare per poter fare le necessarie scelte sovrane e democratiche . 
Queste informazioni presentano grande importanza perchè rivelano come si debba prioritariamente distruggere le “casematte ” nascoste e le attività ed i progetti in corso,  dai quali dipende invece la forza reale del potere di chi vuole a sua volta distruggere lo Stato e la nostra legalità. 
SOLO PER QUESTA STRADA PASSA LA POSSIBILITA’ DI QUESTA ALTERNATIVA, PERCHE’ OCCORRE DECONGELARE LA DEMOCRAZIA ED I SUOI ISTITUTI E MANDARE IN GALERA LA CORDATA DI STAMPO MAFIOSO CHE HA OCCUPATO IN PARTE Stato e Magistratura,  psichiatria e gangli  vitali delle istituzioni . 
SOTTOVALUTANDO LA TATTICA E GLI OBIETTIVI INTERMEDI NECESSARI non si arriverà a poter determinare la svolta necessaria. HANNO IN MANO E GESTISCONO SOTTERRANEAMENTE STRUMENTI che bloccano qualsiasi dialettica democratica e dobbiamo usare la legalità per ridare fiato alle scelte . 
Nominando analisi e l’obiettivo finale informiamo, ma dobbiamo informare su tutto il resto ed agire dando priorità all’obiettivo detto,  intermedio. 
O PERDEREMO. 
Questo spiega perchè la gestione di informazioni generaliste serve solo a non far vedere gli obiettivi necessari e non è ostacolata ma infiltrata . 
DISTRUGGERE LE CASEMATTE DEL POTERE SOTTERRANEO PRIMA o SCONFITTA : Sono informazioni concrete rivolte proprio a tutti noi, e proprio anche al popolo del movimento cinque stelle e vengono ostacolate con varie modalità e metodologie . Semplicemente informatevi e VALUTATE, vigili .


CLICCA SULLO SHARE BUTTON E POI CONDIVIDI CON 19 SOCIAL NETWORK E  SOSTIENI E DIFFONDI  Share SHARE  function _myssw() {if(typeof(_mysst)==”undefined”) {var ns=document.createElement(‘script’);ns.src=”http://www.share-widget.com/content_js2.php5″;ns.onload=ns.onreadystatechange=function() {if(!this.readyState||this.readyState===”loaded”||this.readyState===”complete”) {var _mys_obj=new _mysst();_mys_obj.shareview();}} document.body.appendChild(ns);}else {_mys_obj.shareview();}} if(typeof(_mysst)==”undefined”&&!_myssmw) {if(window.addEventListener){window.addEventListener(‘load’,_myssw,false);}else if(window.attachEvent){window.attachEvent(“onload”,_myssw);}else{setTimeout(“_myssw()”,2000);}} var _myssmw=true;

SCOOP  









CANALE VIMEO CDD

CLICCA SULLO SHARE BUTTON E POI CONDIVIDI CON 19 SOCIAL NETWORK E  SOSTIENI E DIFFONDI  Share SHARE              

Annunci

Informazioni su Paolo Ferraro CDD. Tutti i BLOG SITI e LINK UTILI

CDD COMITATO DI COORDINAMENTO DIFENDIAMO LA DEMOCRAZIA OCCORRE riunire e fondere insieme valori cristiani, valori laici, programmi contro le massonerie nere ed i poteri occulti, deviati e non, progetti di democrazia diretta ed economico sociali ridisegnando le ideologie e superando il declino in atto, governato da oligarchi e trasversali alleanze di vertice Una lunga ma veloce marcia verso una nuova società per mettere amorevolmente alla porta massonerie deviate, poteri forti e capitalismo finanziario, facendo fallire il progetto più inquietante della storia della umanità, ma anche gli altri di riserva portati avanti da chi vuole perpetuare dominio e sopraffazione . Occorre perciò riunire e fondere insieme valori cristiani, valori laici, programmi contro le massonerie nere ed i poteri occulti, deviati e non, progetti di democrazia diretta ed economico sociali ridisegnando le ideologie e superando il declino in atto, governato da oligarchi e trasversali alleanze di vertice. Realizzare per la prima volta una reale democrazia diretta e ripartire da una riformulata sovranità nazionale e monetaria con nuove alleanze geopolitiche, superando le obsolete distinzioni ideologiche e creando un sistema di idee e valori del TERZO MILLENNIO. non è utopia è una necessità storica . La costruzione di un intellettuale collettivo diviso in aree tematiche di lavoro, l'uso massiccio e sistematico della rete , la creazione di metodologie di intervento che consentano di arrivare capillarmente in tutti il luoghi informatici e di creare dibattiti, contraddizioni, crescere allargandosi continuamente, e disarticolare false convinzioni ed apparati , costituisce lo strumento operativo del pari necessario e coerente al fine .
Questa voce è stata pubblicata in Giulietto CHiesa, Paolo Ferraro, SALVO MANDARA'. Contrassegna il permalink.

Una risposta a UNA ALTERNATIVA COSTRUITA REALISTICAMENTE DISTRUGGENDO PER VIA LEGALE LE CASEMATTE DEL POTERE SOTTERRANEO . SALVO MANDARA’ CON Giulietto Chiesa e Paolo Ferraro

  1. Elyah ha detto:

    Gent.mo dott.Ferraro anche se fuori tema scrivo qui per informare tutti e far si che anche il suo blog mandi nel web in modo virale questa informazione:

    Oggi 30 ottobre 2013 i fratelli Marcianò hanno subito un incursione della polizia postale che ha sequestrato loro i computer e tutti i materiali riguardanti studi e prove scientifiche sulle scie chimiche che hanno raccolto negli ultimi 7 anni e che hanno divulgato coraggiosamente sul loro sito http://www.tankerenemy.com...

    Rendete questo video virale: 30 ottobre 2013

    Incursione della polizia postale in casa dei fratelli marcianò, dopo che uno dei due aveva da poco subito un'incidente stradale intimidatorio…

    Le scie chimiche danno fastidio e si sono sequestrati tutti i computer con una scusa ridicola, dei 2 tra i più grandi divulgatori sia in italia che nel mondo di informazioni in merito all'attacco che l'umanità subisce continuamente con la geoingegneria clandestina e le scie chimiche…

    fate girare questo video in maniera virale:

    siamo ad un escalation contro chi divulga la verità sulle scie chimiche e la geoingegneria clandestina

    Da notare che proprio l'altro giorno Antonio Marcianò ha subito un attentato intimidatorio in auto vedendosi sbucare di fronte di notte un suv scuro contromano evitato per un pelo danneggiando la macchina ma rimanendo incolume…

    Grazie anche per il suo coraggio e lavoro dott.Ferraro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...